Alla ricerca di un lavoro #3 – Agenzie per il lavoro

Dopo aver mandato i tuoi CV in ogni azienda che ti è venuta in mente, stai esaurendo le opzioni e i dubbi cominciano a mostrarsi in tutto il loro splendore. Forse lo stai facendo nel modo sbagliato. Cos’altro puoi fare per aumentare le tue possibilità? Forse è il caso di affidarsi a professionisti.

Per questo motivo apri il tuo portatile e cominci a cercare le agenzie per il lavoro nella tua città. Wow, ce ne sono molte più di quante pensassi! Riesci perfino a trovare delle agenzie che non avevi mai sentito nominare. Una di queste potrebbe avere il lavoro giusto per te. Così ti appunti indirizzi e numeri di telefono e inizi il tuo giro. Non può essere così difficle, no?

Beh, più o meno. Alcune agenzie non sono aperte al pubblico, devi registrarti sul sito e tornare per completare la procedura. Alcune sono aperte dalle 10.00 alle 10.10, ogni secondo lunedì del mese ma solo con la luna piena. Altre agenzie non sono aperte affatto, devi solo registrarti online, controllare gli annunci e candidarti per le offerte che ti interessano; allora perché hanno un ufficio con cinque persone dentro (e lo sai che è così perché li hai visti attraverso le vetrine della filiale e hai avuto la netta sensazione che ti prendessero in giro)?

Dopo un certo numero di lotte, riesci a capire che cosa devi fare per mandare il CV a ciascuna agenzia. Controlli i siri ogni giorno, cullando la speranza che compaia qualcosa di interessante. Purtroppo non c’è mai la richiesta giusta: sei sempre troppo giovane o troppo vecchio, con poca esperienza o con troppe qualifiche, troppo maschio o troppo femmina.

Comunque non disperi, perché non puoi arrenderti. Resisti fino a quando finalmente compare l’annuncio giusto che richiede qualcuno con il tuo profilo. Eccitazione, è la prima sensazione che senti. Poi controlli tutte le caratteristiche richieste e ti rendi conto che tu sei perfetto. Grande! Prima di tutto ti candidi all’offerta sul sito, poi telefoni all’agenzia, giusto per essere sicuro che il tuo CV sia arrivato sano e salvo. La conversazione in genere è più o meno questa:

<< Buon giorno, sono Pinco Pallo e vorrei avere qualche informazione sull’annuncio che ho visto sul vostro sito.

<< Sì. Deve mandare il curriculum sul sito.

<< L’ho fatto. Posso aver qualche informazione in più sul tipo di profilo che state cercando?

<< Beh, il collega che si occupa di questo al momento non c’è. Magari può provare più tardi. 

Così richiami più tardi.

<< Buon pomeriggio. Ho chiamato prima per quell’annuncio sul vostro sito.

<< Il mio collega è al telefono in questo momento. Può lasciarmi il suo numero, così la faccio richiamare?

Ovviamente questo sfuggente collega non ti richiama e tu inizi a dubitare che esista veramente. Aspetti per un paio di giorni, ma non succede niente. Così richiami e ti senti dire che:

a) hanno mandato la tua candidatura all’azienda e adesso devi aspettare (di nuovo) che ti chiamino per un colloquio.

b) il tuo profilo non è adeguato per la posizione (perché? nessuno è mai in grado di dirtelo perché il collega che se ne occupa è sempre diversamente impegnato).

Nel mentre stabilisci una strettissima relazione con il telefono, lo porti con te ovunque (anche al bagno), coltivando la speranza che suoni. Ogni volta che senti la tua suoneria, fai un balzo sulla sedia ma è sempre tua madre/padre/fidanzato/fidanzata/zia/zio/vicino che ti chiede se hai novità sul lavoro.

No, non ci sono novità. Per favore, smettete di chiedermelo.

Infine, se sei molto fortunato e abbastanza paziente, quel dannato coso suona e… è qualcuno che ti chiede se sei disponibile per un colloquio. Certo che sei disponibile, che domande!

Adesso hai un’opportunità. Una vera occasione. Adesso un tipo completamente diverso di ansia si presenta. Ma questa è tutta un’altra storia.

[…continua…]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s