Sei uno scrittore quando…

Sei uno scrittore quando…

… il tuo cervello non smette mai di creare, anche quando dormi, perché non lasci mai soli i tuoi personaggi.

… hai sempre con te qualcosa con cui scrivere (carta e penna, tablet, cellulare, pc, fazzolettini di carta).

… senti una stretta allo stomaco ogni volta che vedi un errore di grammatica.

… ti vergogni terribilmente quando fai un errore di grammatica.

… scrivi perché è una necessità assoluta e non importa se qualcuno legge quello che scrivi.

… vedi storie ovunque.

… ti senti in dovere di immaginare prequel, sequel e retroscena per i personaggi dei film.

… ti innamori degli eroi, ma anche dei cattivi perché sai che una storia funziona solo con un buon antagonista.

… leggi tutto quello che puoi perché la mente degli altri scrittori ti affascina.

… non sei mai solo, perché c’è sempre un mondo magico in cui puoi vivere nella tua testa.

… qualche volta hai bisogno di stare da solo perché il mondo reale interferisce col tuo mondo interiore.

… perdi il filo delle conversazioni perché stai pensando alla prossima mossa dei tuoi personaggi.

… la pagina bianca ti spaventa ma anche quella prima stesura completa di terrorizza a morte.

… ti sembra che quello che scrivi non sia mai abbastanza buono.

E voi quando vi sentite scrittori?

3 thoughts on “Sei uno scrittore quando…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s