Stella cadente – Writing Prompt #2

Buon giorno lettori!

Il post di oggi è il secondo nella serie dei Writing Prompts! Un ringraziamento ancora a Writers Write che mi permette di utilizzare queste immagini. Quello di oggi non è un vero e proprio racconto, ma una piccola scena. Non so se arriverà fino alla versione finale, però potrebbe trovare spazio nel mio attuale progetto.

Buona lettura!

 

medium_Writing_Prompt_455
http://writerswrite.co.za/

Le stelle cadenti non hanno niente di magico. Sono solo meteoroidi, piccoli corpi che viaggiano nello spazio e producono una scia luminosa quando entrano nell’atmosfera terrestre. Esprimere un desiderio alla vista di una stella cadente è insensato. Ma stanotte, quando ho visto quella stella tracciare un arco perfetto nel cielo, non ho potuto fare a meno di esprimere involontariamente un desiderio.

Distruzione.

Tutte queste persone devono essere estirpate dalla faccia della terra.

Loro sono una piaga, noi i predestinati. Prima o poi la natura avrebbe fatto da sola quello che questi patetici scienziati hanno realizzato per cercare di proteggere la loro stupida razza. Ci hanno fatto un favore, hanno accelerato un po’ la faccenda. Ora però è il nostro turno di dettare le regole e non c’è posto per loro nel quadro.

Stella stellina, puoi per favore uccidere tutta questa gentaglia? No, non puoi. Perché ormai sei poco più che semplice polvere e non puoi ucciderli più di quanto tu non possa salvarli. Tu, piccola stella, non hai alcun potere. Ma io sì. Io posso fare quello che per te è impossibile.

Stella stellina, non ho alcun bisogno di te. Ma, se vuoi, puoi restare nei dintorni e guardarmi trionfare.

One thought on “Stella cadente – Writing Prompt #2

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s