Per favore potete smettere di scoraggiarci? Grazie!

Hai una passione? Un traguardo? Un obiettivo? Uno scopo nella vita? Qualcosa che vuoi realizzare?

Se la risposta è sì, allora buon per te! Sono felice per te, perché avere uno scopo rende la vita degna di essere vissuta. Ti auguro di realizzare i tuoi sogni, perché sei una persona eccezionale!

Se la risposta è no, stai mentendo. Non voglio essere dura, ma è la verità. Stai mentendo. Forse ancora non sai qual’è la tua passione o forse stai ancora litigando con te stesso o ancora non sei pronto a parlarne con altri. Ma non preoccuparti, prima o dopo arriverai a questo punto.

Quindi che succede quando cominciamo a sentirci sicuri abbastanza?

Iniziamo a parlare della nostra passione, del nostro sogno, all’inizio timidamente poi con più sicurezza. Questo genera due tipi di reazione: alcune persone ti ascolteranno con interesse (o almeno fingeranno interesse) e ti diranno qualche parola di incoraggiamento; altri invece tratteranno il tuo sogno, la cosa che ti ha fatto lottare con te stesso e ripensare la tua vita, come un semplice passatempo.

Per esempio, gli scrittori sono condannati a sentirsi dire cose come…

<< Oh, sei uno scrittore. Bello! Ma qual’è il tuo vero lavoro?

Siamo d’accordo, ci sono molti scrittori che hanno anche un altro lavoro, ma ogni scrittore (full-time o no) considera la scrittura un lavoro. Non dite ad uno scrittore, anche uno che non ha ancora pubblicato nulla, cose come questa a meno che non stiate cercando una forma molto sofisticata di suicidio.

Tutto ciò è vero non solo per la scrittura, ma per ogni passione/obiettivo/traguardo. Una volta che inizi a parlarne, ci sarà sempre qualcuno pronto a trattarlo come una cosa senza importanza. Per favore, non lasciarti scoraggiare perché solo tu sai davvero quanto questa cosa sia importante. Gli altri non sono nei tuoi panni.

I nemici esterni sono insidiosi quanto quelli interiori, ma sono più facili da ignorare. Quindi questa è la ricetta: ignorali. Punto.

Un’altra cosa.

Non diventare un nemico per gli altri.

Lo sai per esperienza, è difficile trovare il coraggio per parlare dei propri sogni, quindi non trattare quelli egli altri come se non fossero importanti. Magari non sono importanti per te, ma sicuramente lo sono per chi te ne sta parlando.

Sii gentile.

Sii incoraggiante.

E magari potresti trovare persone desiderose di incoraggiare te. Alla faccia dei dannati detrattori!

___________________________________________________

Se ti interessa leggere altri post, non dimenticare di iscriverti alla mia mailing list e scarica la tua copia GRATUITA di “Odissea nel lavoro”!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s