Come vi immaginate la scrivania di uno scrittore? Un grande tavolo in mogano illuminato di sbieco dalla luce che penetra da una finestra a bovindo? Una moderna scrivania coperta di appunti da cui emerge chiaramente solo la forma di un portatile? O ancora un mobile di design ordinato e pulito con un computer, un bloc-notes, una penna e la targa di un qualche premio letterario?

Comunque la immaginiate, in molti sono convinti che avere uno spazio personale e specifico da dedicare alla scrittura sia di grande aiuto per la produttività di uno scrittore. In qualsiasi modo sia arredato o organizzato, che sia un’intera stanza o solo un angolo ricavato in salotto, dev’essere una sorta di santuario, un luogo dove lo scrittore sa di dover incollare il sedere alla sedia e scrivere. Niente distrazioni.

In linea di principio sono d’accordo. Un angolo dedicato aiuta ad escludere il resto del mondo e il rumore di fondo. In pratica però trovo difficoltà nel mettere in pratica quest’ottimo consiglio.

Quando io e Andrea siamo andati a vivere per conto nostro, avevo deciso di crearmi un angolo del genere. Ho scelto lo spazio accanto alla finestra della seconda camera da letto per sistemare una piccola scrivania. Ho comprato una bacheca di sughero e le puntine per appendere appunti, schemi e tabelle di marcia. Infine ho sistemato il mio portatile sulla scrivania.

WP_20141024_003

Quante volte credete abbia scritto seduta lì?

Una. Forse due.

Il fatto è che non essendo quello della scrittrice il mio lavoro a tempo pieno, scrivo quando posso e dove posso. “Quando posso” in genere è la mattina prima di andare al lavoro mentre faccio colazione, quindi il mio angolo di scrittura è il bancone della cucina.

WP_20150905_001

“Dove posso” è spesso in pausa pranzo, in uno dei locali in cui vado a mangiare.

WP_20151117_12_36_34_Pro

In realtà dunque non ho un solo luogo dedicato, ma tanti posti che mi ricordano “ehi, hai qualche minuto libero! Perché non scrivi qualcosa?”

E voi? Come immaginate la scrivania di uno scrittore?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s